26 Ottobre 2020

Fortitudo Bologna vs Olimpia Milano 71 – 82 Milano continua!

fortitudo Bologna Olimpia Milano

Fortitudo Bologna non riesce ad interrompere la costante avanzata di Olimpia Milano. Olimpia allunga nel quarto periodo e conquista a Bologna la quinta vittoria consecutiva. Protagonisti Shavon Shields e Gigi Datome.

Il risultato finale. Coach Messina voleva vincere la battaglia dei rimbalzi e lì Milano ha prevalso 46-30 con 11 di Kyle Hines (alla prima doppia doppia in stagione) e otto di Kaleb Tarczewski.

Fortitudo Bologna vs Olimpia Milano

Primo quarto Moraschini parte Play

L’Olimpia, con Ricky Moraschini da playmaker nel quintetto d’avvio, allunga subito 7-1, tripla di Sergio Rodriguez. Fortitudo prende il ritmo in attacco, gioco interno di Happ e un paio di iniziative di Pietro Aradori che erodono il margine fino a tre punti. Poi Olimpia chiude meglio il periodo allungando nuovo sul 20-13.

Secondo quarto Aradori a più venti per Bologna

 Aradori con cinque punti consecutivi porta Fortitudo Bologna Basket a meno due sul 20-18 e timeo di Coach Messina. Al rientro, Milano cerca e trova il post basso di Shields che segna due volte a fila. Fortitudo va a canestro in cinque possessi consecutivi e la seconda tripla di Aradori la riporta a meno uno. Risponde Milano con Datome e, dopo una difesa finalmente efficace, riporta otto punti di margine. Rodriguez ai liberi sigla il più 10. L’Olimpia sembra controllare invece si arresta e concede 14 punti consecutivi a Bologna. A 2:11 dalla fine, la Fortitudo è avanti 39-38 per la prima volta dopo l’1-0 iniziale. Anche il tap-in finale di Michael Roll è cancellato dall’instant-replay. Così all’intervallo è 42-38 Fortitudo.

Fortitudo Bologna senza canestri da tre nel terzo quarto

L’Olimpia attacca il secondo tempo con l’energia di Shavon Shields che segna sei punti in tre punti, dopo la tripla di Michael Roll in avvio di ripresa. Il parziale di 11-2 la riporta a più cinque al timeout di Sacchetti. ma la partita resta in bilico. La Fortitudo rientra dalla sospensione con un 4-0. Milano rimane in vantaggio per tutto il periodo, ma senza riuscire ad allungare. La terza tripla di Rodriguez vale il più sei, poi quella di Datome dall’angolo firma il 63-56 con cui l’Olimpia chiude il terzo quarto.

Olimpia alla quinta vittoria 

L’Olimpia resta oltre tre minuti senza segnare, ma riesce a conservare il vantaggio con la sua difesa. Zach LeDay con un gioco da tre a più sei. Shavon Shields su assist di Moraschini in contropiede scrive il più nove e Tarczewski dalla lunetta il più 11.
La Fortitudo Bologna resta aggrappata con una tripla di Fletcher, un’entrata di Withers e la tripla di Banks del meno tre. Dalla parte opposta, Datome ruba un rimbalzo d’attacco e poi trasforma. E’ ancora Datome genera la fuga che Hines fortifica con un canestro ravvicinato per il più nove. L’ultima zampata è di Michael Roll. Il Match si chiude a 82-71 per Olimpia Milano.

Leggi le altre News di Basket Milano clicca qui

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.